27.9 C
Parma
martedì, Maggio 24, 2022
Pubblicità

Controlli serrati della Polizia Locale in Centro Storico e in Oltretorrente

Ultimi articoli

Share

di Redazione Parma

Ieri, martedì 10 maggio, si è svolta la seconda operazione “Fuori Tutti” del Corpo di Polizia Locale di Parma, che ha previsto 14 pattuglie impegnate in controlli tra il Centro Storico e il quartiere Oltretorrente.

Per tutto il pomeriggio 28 operatori si sono dedicati al controllo del rispetto delle norme stradali, al contrasto del degrado urbano e alla verifica dei pubblici esercizi, spesso oggetto di esposti. Complessivamente sono state identificate 109 persone, delle quali tre sono state sanzionate in zona Pilotta per consumo di bevande alcoliche e ubriachezza molesta e per le quali sono stati notificati ordini di allontanamento dall’area per 48 ore.

I controlli di Polizia Stradale hanno portato all’accertamento di 24 violazioni per guida senza cinture di sicurezza, 5 per utilizzo del cellulare alla guida, 2 per mancanza dei documenti. Sanzioni più corpose hanno riguardato 7 veicoli con revisione scaduta, 2 veicoli senza assicurazione e un conducente residente in città che guidava senza aver mai conseguito la patente. Un’attenzione particolare è stata dedicata a biciclette e monopattini: 9 sanzioni complessive sono state elevate nei confronti di questi veicoli che, secondo le statistiche dell’ Ufficio Infortunistica, sono sempre più coinvolti in sinistri stradali a causa soprattutto di velocità pericolosa in senso vietato, transiti su marciapiedi o con passeggero.

Sono state inoltre effettuate ispezioni all’interno di 3 pubblici esercizi: per uno di questi è scattata una sanzione ai sensi della Legge Regionale vigente per documentazione irregolare. Anche l’area del Parco Ducale è stata monitorata da diverse pattuglie a scopo preventivo.

La Polizia Locale continuerà anche nelle prossime settimane con ispezioni serrate in altre zone oggetto di segnalazione: “Fuori tutti” è infatti un’operazione di sicurezza urbana che prevede una serie di controlli su persone e attività di varie parti della città, a seguito di esposti pervenuti al Comando di strada del Taglio, e che fonda la sua efficacia sulla partecipazione alle attività di tutti i nuclei territoriali e specialistici.

 

(11 maggio 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

 

 

 

 

 



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: