35.5 C
Parma
martedì, Luglio 5, 2022
Pubblicità

A Palazzo del Governatore la mostra “Variazione nella Ripetizione – Gaibazzi e la scrittura nelle arti visive”, fino al 24 luglio

Ultimi articoli

Share

di Redazione Cultura

Ha aperto il 21 maggio a Palazzo del Governatore la mostra “Variazione nella Ripetizione – Gaibazzi e la scrittura nelle arti visive”, a cura di Francesco Tedeschi e Andrea Piazza, visitabile fino al 24 luglio 2022. La mostra è organizzata dall’Associazione Remo Gaibazzi e dal Comune di Parma con il sostegno della Regione Emilia-Romagna.

Dedicata alla divulgazione e approfondimento dell’opera del pittore Remo Gaibazzi (Stagno di Roccabianca (PR), 1915 – Parma, 1994), la mostra è la conclusione di un ciclo di mostre dedicato ai vari periodi della produzione dell’artista e prende in considerazione il periodo che va dal 1979 al 1993: si tratta di opere del periodo definito della “scrittura” in cui la parola “lavoro” viene espressa in tutte le declinazioni di tecniche e superfici.

Insieme alle opere di Remo Gaibazzi vengono presentate opere di Roman Opalka, Emilio Isgrò, Alighiero Boetti, Gastone Novelli, Enrico Castellani, Dadamaino, Vincenzo Agnetti tra gli altri, opere che dialogano idealmente con le opere di Gaibazzi.

La mostra proseguirà fino al 24 luglio 2022 ed è visitabile dal dal martedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00, il sabato e domenica orario continuato dalle 9.00 alle 19.00. Chiuso lunedì. L’ingresso è libero.

 

(23 maggio 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: