18.2 C
Parma
domenica, Settembre 19, 2021
Pubblicità

Comune di Parma a Legambiente: “Area tra ponte Stendhal e ponte Dattaro è ancora oasi ecologica”

di Redazione #Parma twitter@gaiaitaliacom #Ambiente

 

 

 

In risposta a quanto sostenuto da Legambiente, ovvero che la zona sulla sponda destra tra il ponte Stendhal e ponte Dattaro non sarebbe più una area di riequilibrio ecologico (A.R.E.) negli strumenti urbanistici, per volere dell’attuale Giunta, l’amministrazione intende smentire e rettificare tali affermazioni. L’area, infatti, rientra totalmente nella fattispecie suddetta di riequilibrio ecologico, organizzata in modo tale da essere ancora rifugio per specie vegetali e animali.

Così un comunicato stampa del Comune di Parma giunto in redazione.

“Infatti, l’articolo 5.11 art. 1 comma a) del Piano Strutturale Comunale e come pure all’art. 6.1.8 comma a) del Regolamento Urbanistico Edilizio, individuano negli strumenti di pianificazione “L’area di riequilibrio ecologico in corrispondenza della sponda destra del T. Parma nel tratto tra ponte Stendhal e ponte Dattaro, già istituita. L’Amministrazione, inoltre, pone massima attenzione alla salvaguardia e alla conservazione ambientale e a tal proposito ricorda che ha sottoscritto un protocollo di intesa per il sostegno e l’incremento di città e scuole verdi e dell’agro-ecologia di comunità e sociale nelle aree pubbliche. Il protocollo nasce dalla condivisione dei principi fondamentali di un approccio green per la città, la scuola e la comunità da parte della neo nata rete Per Parma città verde, che vede anche la partecipazione di tante realtà associative ambientaliste e di solidarietà sociale del territorio. Protocollo a cui, tuttavia, Legambiente non ha volontariamente aderito. A tal proposito il 4 settembre scorso l’Amministrazione ha promosso un incontro della rete associativa invitando al tavolo AIPO,  che con i suoi tecnici ed agronomi ha illustrato gli interventi che sarebbero stati realizzati nell’area tra ponte Stendhal e ponte Dattaro, in un’ottica di condivisione e trasparenza.”





(21 dicembre 2018)

©gaiaitalia.com 2018 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





Related Articles

Stay Connected

4,635FansMi piace
2,361FollowerSegui
119IscrittiIscriviti
Pubblicità

Latest Articles

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: