35.5 C
Parma
martedì, Luglio 5, 2022
Pubblicità

Grande presenza di pubblico per Dipinti Bugiardi, ora i quadri in piattaforma per l’asta benefica. Il video

Ultimi articoli

Share

di Ghita Gradita

Grande successo di pubblico per la mostra benefica Dipinti Bugiardi allo Studio Bertani che si è svolta il 9 ed il 10 aprile 2022. Il giorno dell’inaugurazione è trascorso senza sosta, dopo l’introduzione a cura di Isabella Grassi per l’organizzazione, Evelin Milazzo curatrice della mostra ha illustrato i quadri esposti, spiegandone i miti.

Loredana Scianna ha narrato di Vassilissa con alcuni brani tratti da Donne Che Corrono Con i Lupi. Sono poi incominciate le prime incursioni fuori programma con le poesie scritte e interpretate da Raffaele Crispo e Elvis Ronzoni appositamente per l’autore Alexander Ozerski, e con Lara Bonvini che ha recitato La Consorte di Cechov, interpretando il racconto nei locali della mostra in un percorso itinerante.

Tra i visitatori oltre a professionisti della città, e al candidato sindaco Giampaolo Lavagetto, sono passati altresì artisti e amanti dell’arte e scolaresche in gita d’istruzione per le quali si è protratto l’orario di apertura.

Domenica 10 aprile si è aperta con “Oltrepassaparola” che ha  presentato una improvvisazione per Dipinti Bugiardi dedicata al pittore delle tele esposte, con in scena Elisa Bertuccioli e Luca Adorni,  che hanno letto e musicato alcuni racconti liberamente ispirati alle opere dell’artista. Nel pomeriggio è passato l’assessore alla cultura Michele Guerra che ha visitato la mostra interloquendo con il pittore e portando il proprio appoggio alla iniziativa.

In chiusura Aldo Piazza in arte APE ha illustrato con la sua verve e il suo carisma i quadri inseriti nella vendita di beneficenza raggiungibile sulla piattaforma http://www.artandshop.it/ e http://www.artandinvestments.com/ per la vendita i cui  ricavato andrà in beneficenza per associazioni che saranno scelte dal pittore e che si occupano di bambini e adolescenti.

“Una esperienza positiva per la nostra città – ci dice Isabella Grassi –  che ha ben accolto l’iniziativa e riempito i locali della mostra, ora si spera che le opere vengano presto collocate per permettere al pittore di realizzarne lo scopo benefico”.

 

(11 aprile 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 

 



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: