27.9 C
Parma
martedì, Maggio 24, 2022
Pubblicità

Il verde in città, gli alberi in città. Il comunicato di Cittadella per Parma

Ultimi articoli

Share

di Isabella Grassi

“E’ sotto gli occhi di tutti come il verde della nostra città abbia bisogno di attenzione: un settore ampiamente trascurato, con una situazione particolarmente evidente nel quartiere Cittadella, anche per l’elevato numero di parchi e zone verdi”, così Isabella Grassi, presidente del Comitato Cittadella per Parma annuncia un prossimo incontro – con data che sarà comunicata già nei prossimi giorni – sul tema del verde pubblico.

“Per meglio comprendere come affrontare il problema – continua Grassi – abbiamo contattato Stefano Lorenzi – arboricoltore certificato ETW (EUROPEAN TREE WORKER), che fa parte di Climbcare.eu, una rete di imprese, e dell’Associazione Arboricoltori – specializzato nella cura degli alberi in città e alberi monumentali”. Da un primo incontro del Comitato con Lorenzi è emerso come un’amministrazione comunale deve imparare a comprendere i tempi degli alberi: ”Non basta affidarsi ai propri tecnici, proprio perché  alberi ed arboricoltura sono in continua evoluzione bisogna ascoltare chi con gli alberi ci lavora tutti i giorni. Perché gli alberi non sono solo chioma, ma anche e soprattutto radici che vanno gestite con programmazione e competenze”.

L’incontro promosso dal Comitato, a cui parteciperà lo stesso Lorenzi, si concentrerà in modo particolare sulla convivenza tra uomini e alberi nelle città, ma anche sulla valorizzazione degli alberi come presidi sanitari e come una delle soluzioni per rendere abitabili le città del futuro. “Lorenzi – continua Isabella Grassi – ci spiegherà come prendersi cura degli alberi, in una convivenza non sempre facile, ma in cui è importante considerare gli innumerevoli benefici che ci donano le piante. Servono azioni reali e concrete come la programmazione dei progetti edili o stradali con la consulenza di arboricoltori certificati, ma anche potature frequenti e rispettose delle chiome – che non siamo capitozzature – poi l’utilizzo di materiali traspiranti per la pavimentazione e attenzione ai cicli dell’avifauna. Altre misure da intraprendere possono essere – conclude la presidente del Comitato Cittadella per Parma – la valorizzazione della biodiversità in città e dei predatori notturni, la realizzazione di corridoi per impollinatori e l’attenzione alla gestione del suolo con azioni di decompattamento periodiche e frequenti. Perché il verde è importante per il benessere, la salute e la qualità di vita dei cittadini”.

 

(1 aprile 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

 

 

 

 

 



 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: