Home » Copertina Parma » La ministra dell’Interno Lamorgese il 29 luglio a Sorbolo (PR) per la consegna al comune di un immobile confiscato alla criminalità

La ministra dell’Interno Lamorgese il 29 luglio a Sorbolo (PR) per la consegna al comune di un immobile confiscato alla criminalità

0Shares

di Redazione #Parma twitter@parmanotizie #Sorbolo

 

La ministra dell’Interno, Luciana Lamorgese, sarà, mercoledì 29 luglio, a Sorbolo (PR), in occasione della consegna al comune di un compendio immobiliare confiscato alla criminalità organizzata.

Alle ore 10, interverrà nella Sala civica (via Gruppini 4) insieme al Presidente della Regione Emilia Romagna, Stefano Bonaccini, al Procuratore della Repubblica di Parma, Alfonso D’Avino, al Direttore dell’Agenzia nazionale per l’amministrazione e la gestione dei beni sequestrati e confiscati, Bruno Frattasi, ed al Sindaco di Sorbolo, Nicola Cesari. Saranno presenti il Prefetto di Parma, il Presidente della provincia, la giunta e il consiglio comunale ed i rappresentanti delle Forze di polizia.
Seguirà un punto stampa nel piazzale antistante la Sala civica.

Alle ore 12.00 la ministra dell’Interno si recherà presso il bene confiscato alla criminalità organizzata (via Montefiorino 2/A).

I giornalisti e i foto-cineoperatori che intendono partecipare al punto stampa dovranno inviare entro le ore 12.00 di martedì 28 luglio 2020 una richiesta di accredito su carta intestata all’indirizzo di posta elettronica prefetto.pref_parma@interno.it, indicando il nominativo, il luogo, la data di nascita e gli estremi di un documento di riconoscimento, specificando se trattasi di giornalista, cineoperatore o fotografo.

Eventuali ulteriori informazioni potranno essere richieste al numero 0521/219423.

Gli accreditati dovranno presentarsi entro le ore 10.00.

 

(27 luglio 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

0Shares

Commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: