27.6 C
Parma
mercoledì, Agosto 17, 2022
Pubblicità

L’associazione parmigiana Ottavo Colore auspica l’immediata approvazione del DDL Zan, ora sommerso dall’ostruzionismo partitico in Senato

Ultimi articoli

Share

di Paolo M. Minciotti #LGBTIQA+

Ci sentiamo in dovere di ricordare che l’art. 4, titolato Pluralismo di idee e libertà di scelte, afferma proprio che “Ai fini della presente legge, sono fatte salve la libera espressione di convincimenti od opinioni nonché le condotte legittime riconducibili al pluralismo delle idee o alla libertà delle scelte, purché non idonee a determinare il concreto pericolo del compimento di atti discriminatori o violenti”.

Questo articolo, cosiddetta “clausola salva idee”, è stata proprio voluta dall’opposizione come ulteriore garanzia. Le associazioni LGBTQIA+ non vogliono eliminare il pluralismo di idee ed il confronto, ma combattere le idee espresse, e le iniziative strutturate con la sola intenzione di delegittimare ed annullare l’esistenza delle persone LGBTQIA+, cittadin* come le altre persone e che hanno diritto ad una pacifica convivenza ed esistenza nel nostro Paese.

Così un comunicato dell’associazione parmigiana Ottavo Colore.

 

 

(23 giugno 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

 

 

 

 




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: