Home » Copertina Parma » Parma, identificata borseggiatrice in azione durante il mercato in Ghiaia

Parma, identificata borseggiatrice in azione durante il mercato in Ghiaia

di Redazione, #Parma twitter@parmanotizie #Cronaca

 

Si aggirava tra i banchi del mercato di Piazza Ghiaia, ma invece di osservare i capi di abbigliamento, gli accessori o di cercare regali di Natale osservava attentamente le persone che guardavano la merce esposta nei banchi. La donna ha notato una signora che sembrava concentrata a valutare la merce di un banco e in modo furtivo le si è avvicinata alle spalle, le ha aperto la borsa e sfilato il portafoglio e, convinta di essere passata inosservata si apprestava a fuggire con la refurtiva.

La vittima, molto meno disattenta di quel che sembrava, si è accorta però della manovra e ha afferrato la giovane ladra per un braccio bloccandola e recuperando il portafoglio. E’ stata aiutata da un agente di Polizia Locale in servizio di sorveglianza nella zona Piazza Ghiaia che è intervenuto a supporto della derubata accertando i fatti e accompagnando la borseggiatrice presso il Comando di via Del Taglio.

La donna B.S., una venticinquenne di origine bulgara, è stata denunciata a piede libero per tentato furto aggravato e il portafogli, che conteneva due carte di credito e contanti per circa 140 €, è stato restituito alla legittima proprietaria.

In un periodo dove i borseggiatori, approfittando del maggior afflusso di gente in centro nei negozi e nei vari mercati hanno intensificato la loro attività, la Polizia Locale ha messo in campo energie e uomini a contrasto dei reati predatori presidiando le zone di maggior densità di utenza con la volontà di contrastare un fenomeno tanto più odioso se si considera che colpisce le persone più indifese vulnerabili, non di rado anziane. Il Comando di via Del Taglio raccomanda di prestare sempre grande attenzione, soprattutto nei luoghi a forte frequentazione e sugli autobus conservando soldi e portafogli in modalità di sicurezza per non attirare l’attenzione dei malintenzionati, e di segnalare alla polizia locale e alle forze di Polizia dello Stato ogni comportamento che desti allarme o sospetto.

L’assessore alla Sicurezza Cristiano Casa ha dichiarato:

La sicurezza nei luoghi tradizionali del commercio va garantita e questo episodio deve confortare la cittadinanza sul fatto che il lavoro quotidiano della Polizia Locale é orientato ad assicurare a tutti maggior tranquillità e poter godere delle realtà commerciali e culturali cittadine. Non dimentichiamo, infatti, che il mercato per sua natura é luogo tradizionale di aggregazione e l’attività della Polizia Locale é connaturata al luogo. Gli agenti del nucleo specialistico vigileranno sui fenomeni delinquenziali costantemente. La loro presenza è un segnale tangibile per i residenti e i commercianti su cui poter contare per la loro attività di presidio, controllo e pattugliamento. Il mio ringraziamento a tutti gli Agenti ed al loro impegno quotidiano per la nostra città.

 

 

(13 dicembre 2019)

@gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 




 

 

 




 

 

Commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: