Pubblicità
11.8 C
Parma
9.7 C
Roma
Pubblicità
Pubblicità
PubblicitàLa Natura è il nostro mondo - Acquario di Genova
HomeNotizieSabato 30 settembre e domenica 1° ottobre 2023, visite  e aperture straordinarie in...

Sabato 30 settembre e domenica 1° ottobre 2023, visite  e aperture straordinarie in luoghi iconici ed insoliti tra decine di meraviglie culturali della città emiliana

Aperture straordinarie, visite guidate gratuite, nuovi itinerari tra arte e storia e sorprendenti novità attendono i visitatori sabato 30 settembre e domenica 1° ottobre 2023 per “I Like Parma. Un patrimonio da vivere”, iniziativa apprezzatissima ormai giunta alla X edizione, due giorni per immergersi tra le meraviglie culturali della città emiliana, scoprendo luoghi iconici ed insoliti e partecipando ad eventi speciali. Tanti i luoghi coinvolti per la decima edizione della rassegna autunnale organizzata dall’Assessorato alla Cultura e Turismo del Comune di Parma. Tra questi, assolute novità, come la possibilità di vedere le statue originali dello scultore Jean-Baptiste Boudard nel Chiostro della Fontana del Complesso di San Paolo e nel Cortile binato della Pinacoteca Stuard, tra cui il complesso scultoreo del Sileno. Per l’occasione, il 1° ottobre alle 17:00, si terrà una conferenza dal titolo “Dal mito al marmo. I capolavori del Boudard per il Giardino di Parma” con Alessandro Malinverni e Carlo Mambriani organizzata in collaborazione con l’Accademia Nazionale di Belle Arti. Nella stessa giornata il Chiostro sarà eccezionalmente aperto anche di sera con il concerto Audite Karissimi! alle ore 21 che proporrà musiche sacre e devozionali del Medioevo europeo eseguite dalla Schola medievale del Coro Paër. Ingressi speciali con visite guidate anche nei luoghi del PUG, il Piano Urbanistico Generale, come l’Ex Convento di San Pietro d’Alcantara, l’Ex Vetreria Bormioli Rocco e Figlio, l’Ex Deposito TEP e il WoPa. Posti ricchi di storie da scoprire. E poi, coinvolgenti appuntamenti per i giovani al Torrione Visconteo, e le visite alla sede della Fondazione Bertolucci, alla scoperta dell’archivio del grande cineasta con le lettere, i copioni, le immagini, i cimeli, del celebre regista Bernardo, che ha recentemente trovato sede a Parma.

La Camera di San Paolo, con l’incantevole volta affrescata da Correggio, sarà eccezionalmente visitabile gratuitamente nel weekend con orario esteso anche alla sera di sabato (fino alle 22.00). Non mancheranno altre aperture straordinarie, tra cui la Chiesa di Santa Caterina, l’Aeronautica militare, la Chiesa di San Sepolcro, il Teatro Regio, la Chiesa di San Francesco del Prato, l’Antica Farmacia di San Filippo Neri e la Galleria delle Fontane.

Da non perdere, la nuova esposizione di Casa della Musica dedicata al pianista Miecio Horszowski – dal 30 settembre 2023 al 30 giugno 2024 -, un viaggio attraverso documenti originali e inediti tra cui diari, lettere, fotografie, prestigiosi autografi di importanti protagonisti della storia, non solo musicale del ‘900, per raccontare il musicista enfant prodige che suonò nei più grandi teatri del mondo.

Per l’occasione, alle ore 20.30 di sabato 30 settembre nella Sala dei Concerti, si terrà uno speciale concerto inaugurale realizzato in collaborazione con La Toscanini. Domenica 1° ottobre, alle ore 16.30, sarà possibile visitare la mostra prendendo parte ad una visita guidata, su prenotazione, accompagnati dalla curatrice. Sempre sabato 30 settembre la mostra presso Casa della Musica, Museo dell’Opera e Casa del Suono sarà aperta al pubblico fino alle 22.

Inoltre sabato 30 alle ore 16.30 al Museo Casa natale Toscanini in programma una presentazione e visita guidata alla scoperta dei ritratti di Enrico Polo e Ida Mainardi realizzati da Arturo Rietti, di recente acquisizione da parte del Comune di Parma e parte della collezione di Casa natale Toscanini.

Molto originali, i Salotti delle Curiosità, un viaggio in cinque tappe che condurrà il pubblico a scoprire alcune delle più curiose e interessanti storie e vicende cittadine, ascoltando i racconti su luoghi fisici, ma anche su leggende e su personaggi storici legati alla città parmigiana. Le tappe sono: la Barriera Bixio, la Casa di Fra’ Salimbene de Adam, l’Hotel Croce Bianca, il Mattone di Parma in Piazza Garibaldi, le Torri dei Paolotti. Per ogni luogo, si potrà raccogliere un adesivo per poi ritirare un premio speciale all’Infopoint di “I Like Parma” allestito nella centrale piazza Garibaldi.

Ma le proposte di I Like Parma non finiscono qui: tanti gli eventi, le passeggiate guidate nei quartieri, i laboratori, i musei e le mostre da scoprire. Il programma completo dell’iniziativa è disponibile su www.comune.parma.itL’ingresso è libero e gratuito salvo dove diversamente specificato. Per i luoghi e gli eventi per cui è necessaria la prenotazione tramite Web App del Comune si informa che le prenotazioni saranno attive al link www.comune.parma.it/prenota a partire dal 25 settembre.

 

 

(26 settembre 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata