Home » Copertina Parma » Sul trasporto gratuito per gli studenti della scuola Anna Frank scrive Marco Maria Freddi

Sul trasporto gratuito per gli studenti della scuola Anna Frank scrive Marco Maria Freddi

di Marco Maria Freddi #LiberamenteRadicale twitter@parmanotizie #Parma

 

Lo scrivo manifestando, al meglio delle mie possibilità, il massimo rispetto delle posizioni di tutti ed ancor più con affetto lo dico ai miei compagni timidi del PD. Questa Repubblica, dalla sua nascita, ha “consumato” risorse, speranze e futuro delle generazione successive inseguendo il consenso del “gratis”. Ogni pasto ha un costo e quando questo è “gratis” il prezzo è il cittadino.

Credo sia stato sbagliato “regalare” – che regalo non è in ottica di comunità – i trasporti “gratuitamente”; credo che sia sbagliato perché per un “gratis” c’è qualcun altro che pagherà il conto e questo non educa al senso di comunità un popolo abituato alla desiderata pretesa del tutto gratuito.
Lo scrivo accettando ovviamente la decisione della mia amministrazione, pur senza condividerla, e mi senti di ribadire l’errore politico ed educativo di questa scelta.

Sulla pagina Facebook di Marco Maria Freddi ulteriori commenti alla decisione della giunta Pizzarotti che ha dato il via al commento del consigliere radicale che pubblichiamo, come di consueto, all’interno della sua rubrica per il nostro quotidiano.

 

(12 agosto 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

 

 

 

 


 




 

Commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: