Home » Copertina Parma » “Amleto – pesante il fardello della Vita” all’Istituto penitenziario di Parma

“Amleto – pesante il fardello della Vita” all’Istituto penitenziario di Parma

di Redazione #Parma twitter@parmanotizie #Cultura

 

E’ stato grande lo spettacolo all’Istituto Penitenziario di Parma. Tra il pubblico cittadini che hanno fatto un’apposita richiesta di essere presenti, sul palco bravissimi interpreti che hanno proposto una nuova lettura di “Amleto – pesante il fardello della vita”.

Lunghissimi gli applausi per questo debutto curato da Carlo Ferrari e Franca Tragni per la produzione di Progetti&Teatro. Laura Rossi, assessore al Welfare del Comune di Parma e Domenico Gorla, Comandante della polizia giudiziaria, hanno consegnato a tutti gli eccellenti interpreti, Antonio, Daniele, Domenico, Emanuele, Franco, Giovanni, Giuseppe, Nicola, Saverio, Tonino, singoli attestati di merito. Con motivato orgoglio, così come si era percepito nelle parole della Vicedirettrice dell’Istituto, Lucia Monastero “questa esperienza mostra i frutti di un lavoro teatrale di alta qualità, quindici anni d’impegno comune” ha ricordato la Monastero “un tempo forse più appartato, meno visibile, ora fortunatamente in più aperto dialogo con la città”.

 

(8 agosto 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 


 

 





 

 




 

Commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: