Home » Notizie » Azienda piacentina digitalizza Piazza Cavalli e vince il primo premio allo SMAU di Bologna

Azienda piacentina digitalizza Piazza Cavalli e vince il primo premio allo SMAU di Bologna

di Redazione #Piacenza twitter@bolognanewsgaia #EmiliaRomagna

 

Il progetto piacentino “Laser Scan 3D” vince il primo premio del concorso “Qui le idee diventano realtà”, indetto dalla Regione Emilia Romagna Por Fesr 2014-2020, per il miglior spot video nella sezione “innovazione nei servizi”.

Il concorso è stato l’atto conclusivo di un bando per l’assegnazione di fondi regionali destinati all’innovazione delle imprese, al quale ha partecipato anche il progetto tutto piacentino Laser Scan 3D, brand di Automotive Group. L’azienda di viale dei Mille opera da anni nel settore della progettazione di saloni automobilistici ed immobili legati al settore dell’automotive, collaborando con i principali marchi del settore automobilistico come Peugeot, Citroen, Opel, ed altri.

L’innovazione che l’azienda di viale dei Mille, ha messo in atto, su spinta dell’Arch. Giorgio Riboni e della sorella Arch. Paola Riboni, entrambi a capo di questo progetto, consiste nell’acquisizione di kowhow e tecnologie per il rilievo mediante scansione tridimensionale laser, ovvero un sistema che rende possibile l’esecuzione di rilievi, tanto topografici quanto architettonici, in modo molto più preciso e veloce di quanto non avvenga con i metodi tradizionali.

Grazie a Laser Scan 3D, Automotive Group ha inteso predisporsi per allargare il proprio campo operativo ad altri settori come il restauro dei beni architettonici, l’edilizia e l’urbanistica, l’ambito forense ed assicurativo oltre a settori tecnologici e di impiantistica. Giorgio Riboni, evidentemente soddisfatto per il premio ricevuto ma ancor più per poter utilizzare la nuova tecnologia, ci racconta che: “Per Notre Dame un rilievo laserscan, come quello che ora siamo in grado di fare anche noi, eseguito prima dell’incendio, potrà consentire la ricostruzione fedele dell’edificio.” Ed aggiunge che “per il ponte Morandi di Genova, prima della sua definitiva demolizione, è stato eseguito un rilievo laserscan, che potrà costituire elemento di analisi e persino di prova processuale, data la sua estrema accuratezza.”

La precisione del sistema è quella del millimetro, nell’ambito architettonico. L’idea di innovare la capacità dell’azienda di fare rilievi in modo accurato e preciso, nasce perché Giorgio Riboni è da sempre attratto dalla tecnologia ed ha voluto in questo modo assecondare la sua voglia di utilizzare metodologie d’avanguardia. In questo caso, la possibilità di poter ragionare in tre dimensioni fin dalle fasi iniziali del progetto è il vero valore aggiunto di questo servizio.

Nell’immediato futuro è prevista la partecipazione del progetto Laser Scan 3D al rinomato Salone internazionale del Restauro di Ferrara dove, a settembre, Automotive Group intende portare altri elementi che identificano e qualificano al meglio Piacenza e le sue eccellenze.

 

(11 settembre 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 


 

 

 

 

 

 





 

 

 




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: