Home » Altre Città » De Chirico e Savinio alla Fondazione Magnani Rocca di Traversetolo, Parma

De Chirico e Savinio alla Fondazione Magnani Rocca di Traversetolo, Parma

di Redazione #Parma twitter@parmanotizie #Arte

 

Dopo la consueta pausa invernale riapre la Fondazione Magnani Rocca e riapre col botto: a partire dal 16 marzo infatti, la Villa dei Capolavori ospiterà una grande mostra dedicata a Giorgio de Chirico e Alberto Savinio, che fu anche un grande scrittore,  fratelli dell’arte del XX secolo, geniali ed irripetibili.

Fu la citazione del grande André Breton, che li amava molto, a definirli “mitologia moderna” per la loro straordinaria capacità di reinventare i classici “attraverso la modernità dell’avanguardia e della citazione, traslandoli e reinterpretandoli per tentare di rispondere ai grandi enigmi dell’uomo contemporaneo”, come recita la presentazione della mostra. Anche Jean Cocteau li amava molto e la loro arte fu spesso oggetto delle sue attenzioni culturali.

La mostra è curata da Alice Ensabella, Università di Grenoble, e da Stefano Roffi, direttore scientifico della Fondazione Magnani-Rocca – e si propone di ricostruire criticamente le fonti comuni dei fratelli de Chirico al fine di metterne in evidenza affinità, contrasti e interpretazioni del fantastico universo che prende forma nelle loro traduzioni pittoriche, letterarie e teatrali. Rmarrà aperta dal 16 marzo al 30 giugno.

Le opere provengono da importanti istituzioni quali, fra le altre, la Galleria Nazionale d’Arte Moderna di Roma, il Mart di Rovereto, la Fondazione Teatro alla Scala di Milano, il Fondo Ambiente Italiano, celebri collezioni quali la Collezione Barilla di Arte Moderna e gallerie da tempo impegnate nella valorizzazione dei due artisti.

 

De Chirico e Savinio. Una mitologia moderna
16 marzo — 30 giugno 2019
Fondazione Magnani Rocca, Mamiano di Traversetolo – Parma
Mostra e Catalogo (Silvana Editoriale) a cura di Alice Ensabella e Stefano Roffi, saggi in catalogo di Nicoletta Cardano, Mauro Carrera, Alice Ensabella, Daniela Ferrari, Magdalena Holzhey, Nicol Mocchi, Stefano Roffi, Gerd Roos.
www.magnanirocca.it

 

 





 

(22 febbraio 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 


 

Commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: