27.9 C
Parma
martedì, Maggio 24, 2022
Pubblicità

Enrico Letta e Andrea Orlando: “Il PD non voterà Berlusconi al Quirinale”

Ultimi articoli

Share

di Daniele Santi, #politica

Stupisce persino chi non vota PD che ci sia bisogno di una dichiarazione ufficiale su una cosa così ovvia, ma evidentemente i vertici del PD – segretario e vicesegretario in dichiarazione quasi congiunta – hanno ritenuto fosse necessaria.

A Cartabianca, la trasmissione del martedì di Rai 3 condotta da Bianca Berlinguer, sempre più difficile da seguire, il segretario del PD Enrico Letta ha dichiarato infatti di non credere che “la candidatura di Berlusconi sia in grado di essere votata dal Pd e nemmeno da una larga maggioranza” sbilanciandosi poi su un pronostico che sembra essere più una minaccia: “L’elezione del nuovo capo dello Stato non potrà che essere a larga maggioranza o cade il governo”.

Gli ha fatto eco da Radio Capital il ministro Orlando dichiarando che “Fare azzardi sulla corsa al Quirinale è sempre molto complicato”, concludendo poi con il suo “Penso che il Pd non voterà Berlusconi”. Tutto fuorché dichiarazioni definitive, ché in vista di un voto tanto delicato tocca pesare anche i silenzi, ma tanto Orlando quanto Letta sono coscienti dei rischi che il PD corre appoggiando, anche solo vagamente, la candidatura dell’ex re di Arcore. Una candidatura impresentabile che soltanto la destra di questo paese può avere la faccia tosta di sostenere.

 

(1 dicembre 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 

 



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: