Home » Copertina Parma » Nei Comuni di Parma, San Secondo, Sissa-Trecasali e Fornovo apre lo Sportello Energia Web a cura di ATES 

Nei Comuni di Parma, San Secondo, Sissa-Trecasali e Fornovo apre lo Sportello Energia Web a cura di ATES 

di Redazione #Parma twitter@parmanotizie #Energia

 

Partirà col mese di aprile il servizio Sportello Energia Web, organizzato e gestito da ATES (Agenzia Territoriale per l’Energia e la Sostenibilità di Parma), per i cittadini dei Comuni soci, Parma, San Secondo, Sissa-Trecasali e Fornovo. Il progetto è stato presentato in conferenza stampa alla presenza di Tiziana Benassi, Assessore alle Politiche di Sostenibilità Ambientali del Comune di Parma, di Marco Boschini, Presidente di ATES, di Simona Acerbis Direttore di Ates, di  Ketty Pellegrini Vicesindaca del Comune di San Secondo e di Patrizia Gaibazzi Assessora del Comune di Sissa Trecasali.

Lo Sportello è il mezzo attraverso il quale gli Enti Locali potranno favorire la crescita di consapevolezza individuale e collettiva, aspetto chiave per diffondere comportamenti e pratiche in grado di ridurre le emissioni climalteranti che derivano dai consumi energetici.

Il servizio nasce per informare cittadini e imprese sulle opportunità legate al risparmio energetico e alle fonti rinnovabili.

Lo Sportello sarà attivo sul sito internet www.atesparma.it e sulla pagina Facebook Sportello Energia Web – ATES Parma  (https://www.facebook.com/SportelloEnergiaWebATES/), offrendo gratuitamente notizie e approfondimenti e rispondendo alle domande degli utenti.

Il sito offrirà periodicamente articoli su argomenti di interesse quali efficienza energetica e fonti rinnovabili, ma anche su questioni di difficile comprensione per i non addetti ai lavori, come il passaggio al mercato libero di luce e gas, effettivo da luglio 2020.

I cittadini potranno informarsi liberamente leggendo questi approfondimenti, ma anche chiedere chiarimenti allo Sportello, attraverso un indirizzo e-mail dedicato o con commenti e messaggi privati sulla pagina Facebook  Sportello Energia Web di ATES. La pubblicazione degli aggiornamenti dello Sportello Energia Web di ATES troverà diffusione anche sulle pagine Facebook dei singoli Comuni soci, favorendo lo scambio di esperienze tra cittadini e con le istituzioni.

Questa iniziativa si inserisce all’interno dei PAES (Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile), che i Comuni hanno redatto a seguito dell’adesione al Patto dei Sindaci europeo con cui si sono impegnati a ridurre le emissioni di CO2 dei propri territori almeno del 20% entro il 2020. Maggiori informazioni su www.atesparma.it.

“La mission di Ates – ha commentato l’assessore alla Politiche di Sostenibilità Ambientale Tiziana Benassi –  è quella di promuovere politiche condivise inerenti temi energetici e di sostenibilità: efficientamento energetico, riqualificazione energetica, risparmio energetico, ma anche uso sostenibile, per esempio attraverso l’uso delle fonti rinnovabili. Tutto questo a servizio dei cittadini. Infatti, grazie allo sportello web dell’energia, l’Agenzia sarà sempre di più  punto informativo per cittadini e per associazioni di categoria, punto di riferimento e di coordinamento per il territorio.

Anche per evidenziare e rendere più immediato, soprattutto a chi non è del settore, che spesso la riqualificazione energetica è pure un’opportunità economica per il cittadino”.

Marco Boschini, Presidente ATES, ha sottolineato l’importanza dello sportello come: “Strumento utile pensato per addetti ai lavori e, soprattutto, per i cittadini. Lo sportello energia sarà un punto di riferimento per uno scambio di idee ed   opportunità che speriamo possa agire da moltiplicatore di buone pratiche pubbliche e private”.

 





 

(11 aprile 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

 

 


 

 

Commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: