Pubblicità
28.7 C
Parma
27.1 C
Roma
Pubblicità

PARMA

Pubblicità

EMILIA-ROMAGNA

HomeEmilia Romagna"No allo spettacolo di Drag Queen", l'assessore leghista trasferisce Piacenza in Ungheria

“No allo spettacolo di Drag Queen”, l’assessore leghista trasferisce Piacenza in Ungheria

Iscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Paolo M. Minciotti, #DdlZan

Il delirio oscurantista ed omofobo della Lega trova terreno fertile nella grigia Piacenza, dove era in programma, in un centro di ritrovo giovanile presumibilmente a gestione comunale, uno spettacolo per sensibilizzare [sic] sulle questioni LGBTIQA+ con Drag Queen in scena. Sull’evento si è abbattuta la scure censoria del’assessore leghista il cui niet a 40 megatoni ha di colpo spostato Piacenza in Ungheria.

Non è la maniera giusta, secondo il leghista anche assessore, per educare sull’argomento. Molto più lo deve essere, la maniera, il firmare manifesti anti-UE e anti-LGBTIQA+ preparati da Ungheria e Polonia, in compagnia di Meloni, quella che prima è pro-vaccini e poi cancella tutti i post per rifarsi il lifting da no-vax.

Gli organizzatori hanno detto che lo spettacolo si farà comunque, da un’altra parte – perché chi se ne frega della Lega – e al netto delle Drag Queen in scena, non vale nemmeno la pena, essendo loro la materia del contendere, scomodare la Commedia dell’Arte, o Shakespeare o tutto il cucuzzaro di Elisabettiani per parlare all’assessore che sposta Piacenza in Ungheria dell’eredità culturale rappresentata dalle Drag Queen in scena.

 

(15 luglio 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 



Parma
cielo sereno
27.8 ° C
27.9 °
26.8 °
47 %
3.1kmh
0 %
Sab
28 °
Dom
31 °
Lun
32 °
Mar
32 °
Mer
30 °
Pubblicità

CRONACA EMILIA-ROMAGNA