27.9 C
Parma
martedì, Maggio 24, 2022
Pubblicità

Il Comune di Parma alla marcia straordinaria della Pace PerugiAssisi del 24 aprile

Ultimi articoli

Share

di Redazione Parma

Il Comune di Parma, tramite la presenza del Vice Presidente Vicario Sandro Maria Campanini, unitamente ai consiglieri Cristina Di Patria, Daria Jacopozzi. e Giuseppe Massari – sotto l’egida della Presidenza del Consiglio – e con il Gonfalone della città, partecipa alla marcia straordinaria per la pace Perugia – Assisi del 24 aprile per esprimere la sua adesione al valore fondamentale della pace, secondo quanto sancito dal proprio Statuto, dalla Costituzione e dalle Dichiarazioni dell’ONU.

Nel fare questo, ha ben presente che la guerra in atto in Ucraina è stata scatenata dal Governo russo e vede un Paese aggressore, la Russia, e un Paese e un popolo aggrediti e invasi, l’Ucraina e i suoi abitanti, molti dei quali, compresi bambini, barbaramente trucidati per pura volontà di violenza;  si tratta di uno Stato autonomo e democratico che ha diritto all’autodifesa.

L’appello che da più parti si eleva e che anche il Papa ha ripetutamente ribadito, finora purtroppo inascoltato, per un cessate il fuoco e l’apertura di un dialogo serio, che veda il contributo diplomatico anche dell’Onu e dell’UE, è del tutto condivisibile e richiede, prima di ogni altra cosa, la cessazione di ogni azione militare da parte dell’esercito russo.

E’ con questo spirito e in ascolto e dialogo con i giovani, tra cui molti parmigiani, che giustamente spronano a costruire un mondo in cui i conflitti e l’uso delle armi d’offesa siano sempre meno presenti, che i rappresentanti del Comune di Parma partecipano alla marcia per la pace di domani.

 

(23 aprile 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

 

 

 

 

 


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: