Pubblicità
11.8 C
Parma
15.1 C
Roma
Pubblicità
Pubblicità
PubblicitàLa Natura è il nostro mondo - Acquario di Genova
HomeNotiziePerquisite le tre case di Sgarbi e sequestrato il Manetti

Perquisite le tre case di Sgarbi e sequestrato il Manetti

Perquisite le abitazioni del sottosegretario Vittorio Sgarbiindagato per riciclaggio di beni culturali dalla procura di Macerata per la vicenda del quadro “La cattura di San Pietro” del pittore Rutilio Manetti, esponente del Seicento senese. Il dipinto è stato rubato nel 2013 dal castello di Buriasco in Piemonte, e sarebbe riapparso in una versione inedita di proprietà del sottosegretario alla Cultura nel 2021, in una mostra di Lucca.

Sgarbi respinge ogni accusa. Qualche ora fa comunque i carabinieri del Nucleo tutela patrimonio, su ordine del procuratore capo Giovanni Narbone e del sostituto Claudio Rastrelli, si sono presentati nelle tre abitazioni del critico d’arte dopo che i pm di Macerata hanno disposto il sequestro della tela che verrà sottoposta ad accertamenti. Lo scrive il quotidiano Repubblica.

 

(12 gennaio 2024)

©gaiaitalia.com 2024 – diritti riservati, riproduzione vietata