Pubblicità
11.8 C
Parma
15.1 C
Roma
Pubblicità
Pubblicità
PubblicitàLa Natura è il nostro mondo - Acquario di Genova
HomeCronaca RegioneRapine nei luoghi della “movida”, i Carabinieri denunciano 14 giovani

Rapine nei luoghi della “movida”, i Carabinieri denunciano 14 giovani

Costa cara la notte di terrore seminato da un gruppo di giovanissimi, nell’arco della nottata del 11 giugno scorso nei luoghi della movida comacchiese. Nella mattinata del 28 agosto, i Carabinieri della Stazione di Lido degli Estensi unitamente al personale del dipendente Nucleo Operativo, al termine di una prolungata ed articolata attività di indagine, tesa all’identificazione di tutti gli autori di una serie di rapine perpetrate nei luoghi della movida comacchiese nella notte del 11 giugno u.s., hanno proceduto alla denuncia in stato di libertà di 14 giovanissimi, due di loro appena maggiorenni, presunti autori dei reati.

Tutte e tre le rapine sono state attuate con il medesimo modus operandi. Il gruppo, approfittando delle circostanze ambientali favorevoli, luoghi isolati e scarsamente illuminati, e del numero considerevole di componenti, circondava le proprie vittime aggredendole fisicamente, anche con armi bianche, sottraendogli indumenti di marca o soldi in contanti.

Nella notte del 11 giugno, grazie alle segnalazioni pervenute al 112 da parte delle vittime ed al dispositivo operativo/preventivo posto in essere dal Comando Compagnia Carabinieri di Comacchio, è stato anche tratto in arresto uno dei presunti autori delle rapine sopra indicate, un minorenne riconosciuto dalle vittime. Le successive indagini, tese ad individuare gli altri componenti del gruppo, hanno portato alla completa identificazione di tutti i compartecipanti alle rapine sopra descritte, circostanziandone i singoli ruoli.

Informa una nota stampa dei Carabinieri.

 

 

(30 agosto 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata