18.2 C
Parma
domenica, Settembre 19, 2021
Pubblicità

Se crescono i comitati cittadini si ha l’impressione che gli assessori-sceriffi non siano la cura

di Giovanna Di Rosa, #Politica

Non siamo certo il quotidiano dei comitati, ma viviamo con grande interesse questo proliferare cittadino di comitati cittadini, scusate la ridondanza, che si fanno sentire perché hanno la sensazione, forse a ragione, di non essere ascoltati. Sono numerosi, ed anche ieri sera (6 aprile, ndr) abbiamo ricevuto la protesta di un ennesimo comitato per risibili questioni legate ad antenne radio di 25 metri, di qua e di là.

Usiamo il termine risibile per farci due risate, con voi, nel senso che evidentemente deve essere considerata risibile la questione alla quale non si presta ascolto. Forse, se davvero è così, Pizzarotti sta facendo un errore più grave di quanto creda. Ed anche l’eccessiva esposizione di assessori-sceriffi con ridondanti comunicati stampa al seguito che si fanno bravi degli arresti e della vita di mxxxa altrui, vita di mxxxa che spesso conduce in galera – che dovrebbe essere luogo di recupero e non da commentare con comunicati stampa trionfanti (o tronfianti, come volete) – non mette al riparo da certi rischi.

Il primo rischio è quello di considerare le piccole proteste di piccoli cittadini cosa irrisoria rispetto ai grandi progetti dell’illuminata giunta; il secondo rischio è uguale al primo, con l’aggiunta di pensare che il potere sia qualcosa che la politica può gestire indipendentemente da chi quel potere gliel’ha dato. Errore fondamentale al quale non si rimedia scrivendo comunicati che raccontano che si è bravi ad arrestare i delinquenti o proseguendo sulla strada di progetti che i Cittadini non vogliono.

Questo detto tocca chiudere sottolineando come le giunte che nascono sull’onda della spinta popolare al cambiamento populista, diventino poi, in una lenta, inesorabile e certamente inconsapevole trasformazione, quelle giunte che più se ne fregano del parere del Cittadino. Con la lettera maiuscola in onore alle radici politiche pizzarottiane (quel Pizzarotti che, tra parentesi, continua a sembrarci uno dei migliori amministratori in circolazione, questo per dare un’idea degli altri e con tutto il rispetto)…

 

(7 aprile 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 




Related Articles

Stay Connected

4,635FansMi piace
2,361FollowerSegui
119IscrittiIscriviti
Pubblicità

Latest Articles

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: