Home » Cultura Parma » Parma, dal 30 ottobre la tredicesima edizione dell’originale rassegna culturale “Il Rumore del Lutto”

Parma, dal 30 ottobre la tredicesima edizione dell’originale rassegna culturale “Il Rumore del Lutto”

di Redazione, #Parma twitter@parmanotizie #Cultura

 

È “Passaggi” il tema della tredicesima edizione de “Il Rumore del Lutto”, progetto culturale di ricerca e riflessione sul tema del lutto, che si svolgerà a Parma, in vari luoghi della città, dal 30 ottobre al 4 novembre 2019; si tratta della prima rassegna culturale in Italia e in Europa di ricerca sul tema del lutto, a cura di Maria Angela Gelati e Marco Pipitone.

Alla conferenza stampa di presentazione del programma hanno partecipato il Presidente del Consiglio Comunale Alessandro Tassi Carboni, Sara Rainieri, Prorettrice alla Didattica Università degli Studi di Parma, Enrico Calestani, Amministratore Unico Ade servizi srl, Alessandro Barbieri, Vicepresidente Consiglio d’Amministrazione COF srl, Monica Pisanu, Consigliere dell’Ordine degli Architetti PPC di Parma, referente formazione, Maria Federica Maestri, Direzione Artistica Lenz Fondazione, e Maria Angela Gelati e Marco Pipitone, Direttori Artistici Associazione Segnali di Vita / Il Rumore del Lutto.

Nata nel 2007 da un progetto di Maria Angela Gelati, tanatologa, formatrice e giornalista, e Marco Pipitone, dj, critico musicale e fotografo, e promossa dall’associazione Segnali di Vita, con il patrocinio di Comune di Parma, Università di Parma e del Master Death Studies and the End of Life dell’Università degli Studi di Padova, la rassegna presenta un vasto programma con circa 100 ospiti e 48 eventi che spaziano dalla musica all’architettura, dall’arte al teatro, dalla letteratura al cinema, dalla psicologia alla medicina, per un pubblico di adulti e bambini e quasi tutti a ingresso libero. “Il Rumore del Lutto” può essere considerata la prima manifestazione culturale, a livello italiano ed europeo, che ha proposto una ricerca interdisciplinare su un tema ancora difficoltoso da affrontare come la morte offrendo una modalità alternativa per vivere la commemorazione dei defunti, rendendone la ritualità più completa. Un format che ha fatto scuola diventando un punto di riferimento di numerose rassegne analoghe in Italia e all’estero.
Il progetto è tra i vincitori del Bando per le proposte progettuali per Parma Capitale Italiana della Cultura 2020. La rassegna si realizza grazie alla collaborazione di numerose realtà cittadine con le quali in questi anni si è stretta una sinergia importante. In particolare, quest’anno “Il Rumore del Lutto” ha stipulato la sua prima convenzione ufficiale, quella con Lenz Fondazione, che stringerà le due realtà in una collaborazione triennale.

Informazioni: www.ilrumoredellutto.com | info@ilrumoredellutto.com

 

 

(16 ottobre 2019)

@gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 




 

 

 




 

 

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0

Commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: