Home » Copertina Parma » Friendly Festival LGBTI di Parma. Il 24 ottobre: Querelle de Brest e Un Chant d’Amour, pellicole-icone dell’opera di Jean Genet

Friendly Festival LGBTI di Parma. Il 24 ottobre: Querelle de Brest e Un Chant d’Amour, pellicole-icone dell’opera di Jean Genet

0Shares

di Redazione #Parma twitter@parmanotizie #LGBTI

 

Querelle de Brest è uno dei film più belli, secondo noi, di tutto il cinema del secolo scorso. Tratto dallo straordinario romanzo di Jean Genet fu diretto da Rainer Werner Fassbinder che morì suicida poco dopo la fine del montaggio. Candidato al Leone d’Oro a Venezia alla fine non lo vinse ed uscì in Italia censurato di una scena di sodomia di circa 2′. Querelle De Brest vede tra i protagonisti Brad DavisJeanne Moreau e Franco Nero nei panni del capitano innamorato del marinaio… Imperdibile.

Un Chant d’Amour è l’unico film girato e diretto da Jean Genet. In bianco e nero, della durata di 25 minuti, si tratta di un lungo viaggio nel quale l’autore ci accompagna dentro le numerose prigioni che hanno caratterizzato la sua vita.

Friendly Festival è un’idea di cultura che si snoda attraverso spettacoli teatrali, proiezioni, incontri, conferenze, con protagonisti le opere e la vita di personaggi che la cultura l’hanno fatta, che nella cultura hanno lasciato un segno contribuendo, in questo senso, ad un avanzamento della società.

Friendly Festival è un’idea di festival itinerante che ri-spolveri i temi dell’uguaglianza e della non-discriminazione attraverso lo strumento morbido della cultura, della conoscenza e dell’informazione in quei luoghi di lotta che sono il teatro, una sala conferenze, un palcoscenico, gli attori, il pubblico, gli organizzatori.

Friendly Festival, un programma d’iniziative, quattro appuntamenti, dedicato a due icone. Tamara de Lempicka e Jean Genet che si svolgerà fino al 10 novembre al Teatro Europa. Organizzato da Comune di Parma e da GaiaitaliapuntocomEdizioni che nasce come dialogo tra coloro che anche tra uguali troppo spesso non si ascoltano e vuole farlo attraverso mezzi che costringono coi mezzi della bellezza e dell’ascolto. Ingresso € 5.

Info:
Teatro Europa
Via Oradour, 14,
43123 Parma
tlf: 0521243377 
GaiaitaliapuntocomEdizioni
+393207729817

 

(23 ottobre 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

 

 

 




0Shares

Commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: